Dove vedere Roma-Bodo/Glimt in chiaro – Le quattro sfide di ritorno dei quarti di finale della Conference League 2021/2022 si giocano giovedì 14 aprile. E tra le protagoniste c’è la Roma guidata da José Mourinho che, con fischio d’inizio alle ore 21:00, riceve allo stadio Olimpico la visita del Bodo/Glimt di Kjetil Knutsen. Ricordiamo che la partita di andata ha visto i norvegesi imporsi col punteggio di 2-1 (quote e pronostici Europa League).

Roma-Bodo/Glimt

La Roma dunque è costretta alla rimonta se vorrà agguantare un posto in semifinale. La sfida giocata giovedì sera all’Aspmyra Stadion ha visto i giallorossi portarsi in vantaggio al 43’ del primo tempo con Lorenzo Pellegrini, subendo però la rimonta dei norvegesi nella ripresa con le firme al 56’ di Wembangomo (errore di Rui Patricio) e proprio al 90’ di Vetlesen (deviazione di Vina). Ultimata la sfida in terra scandinava, c’è stata anche una rissa tra il preparatore dei portieri giallorosso, Nuno Santos, e il tecnico degli scandinavi Knutesen. Sull’accaduto, ma non solo, ha preso la parola Lorenzo Pellegrini.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, giocare qui non è semplice, con questo campo e questo clima ma non ci sono scuse. Abbiamo fatto una buona partita e loro hanno avuto episodi positivi. Non vedo l’ora di giocare la gara di ritorno, sarà una battaglia, per come sono andare le partite con loro e per come si sono comportati. Siamo venuti qui con il massimo rispetto, rispettando il fair play. Loro si sono comportati male con noi. Addirittura il loro allenatore ha aggredito il nostro preparatore dei portieri Nuno Santos. Penso che questo sia un insulto alla competizione, una cosa spiacevole. Penso sia un insulto anche alla Roma e ai romani. Giovedì prossimo non la giocheremo in undici, la giocheremo in tanti”.

SCOPRI I BOOKMAKERS STRANIERI NON AAMS

Nikita Haikin, portiere Bodo Glimt

Dall’altra parte il Bodo/Glimt ha dunque battuto ancora una volta la Roma, dopo il 6-1 già rifilato ai giallorossi nella fase a gironi, confermandosi avversario assai ostico. Ovviamente il discorso qualificazione è ancora tutto da decidere, dato che una vittoria di misura dei giallorossi porterebbe tutto ai tempi supplementari. La soddisfazione di Kjetil Knutsen, tecnico dei norvegesi, è stata comunque palpabile a fine match, tornando anche sulla ‘rissa’ con Nuno Santos:

“Abbiamo giocato un buon match e alla fine penso che la vittoria sia meritata. Cos’è successo alla fine? Beh, l’avevano detto prima della partita.  Non c’è stato molto fair play. Sono venuti con un “atteggiamento” diverso in questa gara. L’assistente si è comportato come un pazzo. Mi ha insultato prima della partita e ha continuato a farlo per tutta la gara. C’è così poco fair play che può interferire con il mio lavoro. Un modo di comportarsi che non avevo mai visto prima…”.

Dove vedere Roma-Bodo/Glimt in chiaro

I tifosi giallorossi potranno vedere Pellegrini e soci in chiaro. Infatti è arrivata l’ufficialità della diretta televisiva in chiaro su TV8 (canale 8 digitale terrestre) di Roma-Bodo/Glimt. Dunque il match dell’Olimpico sarà trasmesso non solo su Sky Sport, in particolare su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport 252, e in streaming su Dazn, ma anche in chiaro per tutti.

Info Europa League 2021/2022

QUOTE VINCENTE EUROPA LEAGUE 2021/2022

Info autore