Il primo grande campionato europeo che ripartirà dopo oltre due mesi dallo stop forzato per l’emergenza relativa al Coronavirus è la Bundesliga. Le squadre tedesche si allenano già da qualche settimana e proprio qualche giorno fa è arrivato il via libera da parte del Governo. Lotta al titolo ancora apertissima, con il Bayern Monaco in testa alla classifica con 55 punti, a più quattro sul Borussia Dortmund, più cinque sul Lipsia e più sei sul Borussia Monchengladbach. Ogni club ha preso i dovuti accorgimenti per cercare di evitare ogni contatto con l’esterno visto che in caso di contagio si rischia la quarantena per 14 giorni.

Bundesliga, il Borussia Dortmund si isola

calendario Bundesliga 26ª giornata 2020

La Bundesliga è pronta a ripartire e tutte le società stanno cercando di rispettare il protocollo, evitando ogni contatto con l’esterno. Il Borussia Dortmund, ad esempio, è in ritiro in hotel per sette giorni. A svelare i piani del club il dirigente dei gialloneri, Sebastian Kehl:

“Alle spalle abbiamo settimane di straordinaria incertezza. Poi negli ultimi giorni le cose sono andate velocemente: mercoledì la politica ha dato il via libera al campionato, giovedì abbiamo informato i giocatori sugli ultimi sviluppi e gli abbiamo detto che saremmo rimasti in ritiro in hotel da sabato per 7 giorni. E’ un hotel esclusivo, senza altri ospiti: il BVB aderisce a tutte le regole del protocollo. Contatti col mondo esterno? No, non ci sarà alcuna visita da parte di familiari o amici. I giocatori potranno muovrsi solo in piccoli gruppi e sarà così ancora per 6-7 settimane”.

Due infortuni per il prossimo match

formazione Borussia Dortmund

Nel prossimo week end, dunque, ripartirà la Bundesliga con cinque match che si giocheranno sabato 16 maggio alle ore 15:30. Il più importante è sicuramente il derby della Ruhr tra Borussia Dortmund e Schalke 04. Una sfida delicata, con i padroni di casa che non possono permettersi passi falsi per non perdere contatto dal Bayern Monaco capolista. Una gara alla quale non dovrebbero prender parte Emre Can e Axel Witsel. I centrocampisti sono stati visti usare l’auto privata oggi per sottoporsi a delle cure per i problemi muscolari che li hanno colpiti. Per questo motivo non potranno rispettare la settimana di quarantena pre-gara prevista e non saranno dunque disponibili.

Classifica Bundesliga

Miglior sito di scommesse